Crea sito

Il Caldo Insopportabile fa Calare la Produzione di Latte

Il caldo torrido dell’estate mette a dura prova sia gli uomini che gli animali. Questo problema lo stanno ap85616022207121236_bigaffrontando gli allevatori dichiarando che una mucca solitamente beve 70 litri d’acqua al giorno, ma con questo caldo le povere bestie consumano circa 140 litri d’acqua e producono il 10% in meno di latte. Per aiutare questi animali si sono costruiti impianti di aria condizionata e docce speciali che regalano un po di refrigerio. L’inverso succede con le pecore, che stranamente producono più lana.

Gli ambulatori veterinari sono pieni di animali domestici che hanno subito un colpo di calore. Ci sono cani che accusano iperventilazione e gatti con tachicardia, mentre conigli e criceti rischiano il collasso. I casi più a rischio sono gli animali in età avanzata e cuccioli che sono molto più sensibili. Il consiglio è proprio quello di non portare gli animali a fiere o manifestazioni e non lasciarli fuori nelle ore più calde, perché queste attività generano calore nell’animale. Pericolosissimo è far giocare il cucciolo al sole perché anche questa vitalità forma calore, che può essere letale.

Dico una cosa che dovrebbe essere scontata ma che a volte non lo è. Non bisogna MAI lasciare un cane in macchina in questo periodo dell’anno, sopratutto nelle ore più calde e al sole, perché anche se tirate giù il finestrino è come se lo condannaste a morte. C’è da considerare che l’interno della macchina  diventa un forno e che il cane, come il gatto, non ha sudorazione e quindi non riesce a espellere in modo ottimale il calore!

201206291011111

 

1331 Total Views 2 Views Today
Un voto al post?