Crea sito

Il Lager Degli Animali

 

Le guardie Ecozoologiche in una campagna di San Clemente avevano trovato un vero e proprio campo di prigionia di animali, al pari di un lager, con un cane impiccato, ossa di animali ovunque, animali denutriti e feriti lasciati sotto il sole cocente. Il colpevole, un 52enne di quel luogo, è stato segnalato e denunciato dalla Procura della Repubblica.

 

A distanza di un mese la Magistratura ha eseguito il sequestro del terreno e degli animali. L’asino, il cavallo, le pecore e le galline, portante in salvo dalle guardie Ecozoologiche, saranno d’ora in avanti seguiti da alcune associazioni di volontari che non faranno mancare loro nulla. Il responsabile rischia grosso!

 

«Come si possano lasciare in queste condizioni?» è una domanda a cui il 52enne dovrà rispondere agli organi competenti dovendo rispondere sì di maltrattamenti di animali ma anche di macellazione clandestina che costituisce un reato punibile anche con l’arresto. Il terreno ora sotto sequestro verrà sicuramente bonificato non appena esaurite le indagini. La paura di molti è che l’uomo sia obbligato solo a pagare una salatissima multa e che i reati di maltrattamento e di uccisione non siano punibili con l’arresto. zcVYnplgPUxg9vkCwFUZIhMXYbwI9PpaDKzp4EUeqfo=--

317 Total Views 1 Views Today
Un voto al post?