Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /membri/langolodelmammifero/wp-content/plugins/cta/classes/class.cta.render.php on line 347
L'astuta volpe rossa | -- L'ANGOLO DEL MAMMIFERO --
Crea sito

L’astuta volpe rossa

La famosissima volpe rosse o Vulpes vulpes fa parte della famiglia dei Canidae. La sua diffusione è molto ampia, grazie alla loro grande capacità di adattarsi a quasi tutti gli ambienti e territori. A differenza delle altre volpi,  la volpe rossa è meno schiva nei confronti dell’uomo ma rimane ugualmente un animale solitario o che si unisce a piccoli gruppi di suoi simili.maxresdefault

Sono classificate come animali carnivori, ma la loro dieta comprende anche qualche vegetale come frutti o bacche. Naturalmente sono carnivore perchè si cibano di uccelli, piccoli mammiferi e non rifiutano nemmeno qualche insettino. Solitamente il periodo dell’accoppiamento è quello invernale e ogni femmina partorisce in media dai 2 ai 7 cuccioli.

L’uomo ha considerato, da sempre, la volpe rossa come una “ladra di polli”  a causa dei loro attacchi contro i pollai. Questo metodo di procacciarsi il cibo mette in risalto l’astuzia della volpe, è come se pensassero:<<Perchè faticare cacciando prede molto più mobili nella foresta quando posso mangiarmi delle grosse e succulente galline che stanno chiuse in un pollaio?>>. Si può pensare che sia davvero questo il ragionamento di una volpe perchè un’altro membro della famiglia dei Canidea potrebbe seguire la stessa linea di pensiero, il lupo (Canis lupus), dove, insieme alla volpe, entra nella storia dell’uomo come sterminatore d’animali da cortile.

2448 Total Views 2 Views Today
Un voto al post?