Crea sito

No agli Animali nei Circhi! Messico Vs Circensi

Il Governo messicano ha detto NO agli animali nei circhi! 

Questa è la decisione del Messico riguardo la tutela degli animali selvaggi, che a volte guardando uno spettacolo circense ci fanno pensare alle condizioni di vita che affrontano, con un pò di tristezza e malinconia. «Gli animali obbediscono agli ordini solo perchè hanno paura delle conseguenze!» dichiara il Congresso, ma gli addestratori non sono d’accordo. Questi sono preoccupati dell’incolumità dei loro compagni animali, in quanto essendo cresciuti sotto il tendone del circo non sono più in grado di confrontarsi con il loro mondo selvaggio. In risposta il Governo ha assicurato che gli animali saranno tenuti in strutture ad alto livello e in alcuni zoo, per potergli offrire una vita più dignitosa.

Circus_Animals_Russians_China

I circensi a questo proposito pensano che in mancanza di strutture gli animali potrebbero essere abbattuti, per “non peggiorare” le loro condizioni di vita. In oltre c’è da considerare anche la forte richiesta del mercato nero, che richiede animali esotici e particolari. Queste preoccupazioni sono fondate, perché il costo giornaliero per mantenere una tigre si aggira intorno ai 270 euro, una cifra che non tutti possono permettersi.

Forse la risposta sta proprio tra questi due confini. E’ un peccato vedere gli animali che eseguono ordini o stupidi giochetti, ma è anche vero che ormai questi animali non sono più in grado di vivere allo stato naturale. Si spera solo che il Governo messicano abbia strutture ad alto livello a sufficienza, perché sennò sarebbe come passare dalla padella alla brace.

circo-tigre

1715 Total Views 2 Views Today
Un voto al post?