Crea sito

Orecchiette Morbide e Artigli Letali, l’Orso Bruno Europeo

L’orso bruno europeo o Ursus arctos arctos è una sottospecie dell’orso bruno diffusa nell’Eurasia Edenpics-com_005-163-Un-orso-bruno-europeo-Ne-restano-circa-250000-in-tutto-il-mondo-Svizzera-VDsettentrionale. Nel 2006 è stato inserito nella lista della IUCN delle specie a rischio con la denominazione a “basso rischio”. Questa statistica si riferisce agli individui globali, ma localmente si rivelano sempre meno soggetti.

La testa è massiccia, le orecchie arrotondate sono posizionate lateralmente rispetto la testa e gli occhi sono piuttosto piccoli. Il muso allungato è dotato di labbra mobili. Il corpo è tozzo e muscoloso. Gli arti sono lunghi e forti. Ogni zampa è dotata di cinque artigli non retrattili con una lunghezza anche di 8 cm. Gli artigli sono utilizzati, oltre che per la difesa e la caccia, anche per scavare. Il peso varia a seconda dell’ambiente e del periodo dell’anno. Un maschio adulto pesa in media 135-410 kg ed una femmina 90-200 kg. In caso di necessità e di fuga, l’orso può correre fino a 50 Km/h. L’udito e l’olfatto sono molto sviluppati. Grazie a quest’ultimo è in grado di fiutare il cibo a chilometri di distanza. Inoltre, sempre grazie al loro portentoso naso, riescono a trovare la propria compagna grazie a fattori chimici odorosi trasportati dal vento.Parco-Nazionale-D-Abruzzo-Basta-alla-strumentalizzazione-dell-Orso-Marsicano_imagelarge1-300x199

2466 Total Views 1 Views Today
Un voto al post?