Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /membri/langolodelmammifero/wp-content/plugins/cta/classes/class.cta.render.php on line 347
Aggressività Femminile, la Mangusta Comune
Crea sito

Un Avversario Temibile, la Mangusta Comune

La mangusta nana comune o Helogale parvula è la tipica mangusta, originaria dell’Africa centro-meridionale, nelle zone dell’Eritrea, Etiopia, Transvaal e Helogale_parvula,_SerengetiSudafrica. Il suo habitat comprende: savana, boschi e paesaggi montuosi. Il corpo è lungo 180-260 mm, mentre la coda è lunga 120-200 mm. La mangusta nana pesa circa 300 g. Il colore della pelliccia può variare, ma generalmente presente un colore marrone grigiastro.

La dieta delle  manguste comprende per lo più insetti, piccoli vertebrati, uova e frutta.

Le nascite avvengono nel periodo delle piogge, da Novembre a Maggio, dove una femmina ha spesso tre piccoli l’anno. La gestazione dura circa 49-56 giorni e i piccoli vengono accuditi per circa 45 giorni prima di essere svezzati. I giovani cuccioli iniziano ad esplorare il territorio alla cerca di cibo, insieme al gruppo, dopo il sesto mese. La maturità sessuale verrà raggiunta solo dopo il terzo anno d’età. Un gruppo di manguste è composto da un unico maschio dominante, da una femmina dominante e dalla sua linea materna, ovvero dalla sua discendenza femminile. La coppia dominante è monogama a vita ed è l’unica che può avere dei cuccioli. Le femmine sono sempre dominanti sui maschi. La mangusta diventa un animale molto aggressivo se deve difendere i proprio piccoli e/o la propria tana.

134036-FB

 

1503 Total Views 3 Views Today
Un Avversario Temibile, la Mangusta Comune